Educazione all'affettività

L'affettività è l'ambito che definisce lo spettro di sentimenti ed emozioni negative (frustrazione, rabbia, tristezza, solitudine ecc.) e positive (gioia, soddisfazione, serenità, contentezza, ecc..) dell'uomo in risposta all'ambiente in cui vive e alle relazioni sociali di cui si circonda, in particolare di quelle familiari e amicali, caratterizzate da un'intimità e un legame più intensi. L'affettività è una realtà non solo positiva, ma essenziale ed irrinunciabile nella vita umana; essa va conosciuta, incanalata ed integrata attraverso l'intelligenza (aspetto conoscitivo) e la volontà (aspetto decisionale). Solo così si ottiene un comportamento ed un agire libero, e non condizionato da fattori esterni che provocano emozioni ed umori. Gli obiettivi che questo percorso si propone sono: 1. familiarizzare con le proprie sensazioni e sentimenti, in relazione a quelle dei propri pari; 2. imparare ad esprimere al meglio i propri stati d’animo, per migliorare la comunicazione con gli altri e la conoscenza di se stessi.

Scoperta dell'identità di genere

Tra le finalità di questa parte del progetto c'è quella di aumentare nei ragazzi la consapevolezza riguardo al proprio sviluppo sessuale, inteso come parte integrante della persona.
Gli obiettivi di questo modulo sono:
1. confronto su paure, aspettative e dubbi;
2. consapevolezza della naturalità e universalità della diversità;
3. conoscenza dell'aspetto psicologico e sociale dell’identità di genere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna