×

Messaggio

GDPR (General Data Protection Regulation)

Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito web, accetti che possiamo inserire questi tipi di cookie sul tuo dispositivo.

Visualizza l'informativa sulla privacy

Visualizza i documenti della direttiva sulla e-privacy

Hai rifiutato i cookie. Questa decisione puo' essere annullata.

  • Don Giovanni (titolo originale: Il dissoluto punito ossia il Don Giovanni, K 527) è un'opera lirica in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart.

È la seconda delle tre opere italiane che il compositore austriaco scrisse su libretto di Lorenzo Da Ponte (che era al servizio dell'imperatore d'Austria), il quale attinse a numerose fonti letterarie dell'epoca. Essa precede Così fan tutte (K 588) e segue Le nozze di Figaro (K 492), e venne composta tra il marzo e l'ottobre del 1787, quando Mozart aveva 31 anni.

Commissionata dall'imperatore Giuseppe II, anche a seguito del successo di Don Giovanni o sia Il convitato di pietra di Giuseppe Gazzaniga, non andò tuttavia in scena per la prima volta a Vienna, bensì al Teatro degli Stati di Praga. Don Giovanni è considerata uno dei capolavori di Mozart, della musica e della cultura occidentale in generale.

  • Nell'ottobre del 1788, Mozart scrisse il suo ultimo lavoro nel genere, il Piano Trio in Sol maggiore K564.

È un segno dei tempi in cui fu pubblicato per la prima volta in Inghilterra, non a Vienna. Ed è un segno dei gusti conservatori di editori e pubblico che, quando è stato finalmente rilasciato a Vienna l'anno successivo, è stato ancora pubblicizzato, come i suoi predecessori, come "per clavicembalo o pianoforte a coda con l'accompagnamento di un violino e violoncello'.

L'Andante è un insieme di variazioni su una melodia quasi come un minuetto lento, sebbene con un pizzico di tristezza nelle armonie delle sue ultime battute.

  • Il concerto per pianoforte e orchestra n. 26 in Re maggiore K 537 è conosciuto più correntemente come il Concerto dell'Incoronazione, denominazione che trae origine dal fatto che probabilmente venne eseguito dallo stesso Mozart, in occasione dei festeggiamenti per l'incoronazione di Leopoldo II.

In realtà fu terminato da Mozart nel febbraio del 1788, forse in previsione di un'esecuzione che poi non avvenne. La "prima" ebbe infatti luogo solo nel 1789 a Dresda, durante un giro concertistico che lo portò anche a Berlino, Lipsia, Potsdam e che gli garantì un notevole successo.

  • La serenata in Sol maggiore K 525, universalmente nota come Eine kleine Nachtmusik ("piccola serenata"), è un notturno per archi scritto dal compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart nel 1787.

Si tratta di uno dei notturni orchestrali più celebri, di struttura relativamente semplice, ma ricca di idee portate avanti con grande leggerezza e continuità, che Mozart termina di scrivere il 10 agosto 1787, poco prima di partire per Praga, dove sarebbe andato a completare il Don Giovanni. Originariamente la serenata comprendeva due minuetti, di cui il primo (che è andato perduto) si collocava tra l'allegro del primo movimento e la romanza. La composizione si presenta oggi con soli quattro movimenti e rientra in questo modo nel canone della sinfonia viennese. Mozart in questa serenata, il cui scopo è di festeggiamento di qualche avvenimento e quindi gioioso, evita accuratamente le formule retoriche ricorrenti e mantiene un atteggiamento musicale molto raffinato e di grande chiarezza espositiva, quasi stilizzato.

  • La Sinfonia n. 40 in Sol minore K 550 fu composta da Wolfgang Amadeus Mozart a Vienna durante il mese di luglio del 1788. Essa è la seconda di tre sinfonie (le altre sono la n. 39 e la n. 41 "Jupiter") composte in rapida successione durante l'estate del 1788.

La sinfonia è una delle più ammirate e conosciute composizioni di Mozart, ed è frequentemente eseguita e registrata in tutto il mondo.

  • La Sonata per pianoforte No. 11 in La maggiore , K . 331 / 300i, di Wolfgang Amadeus Mozart è una sonata per pianoforte in tre movimenti. Non è chiaro dove e quando Mozart compose la sonata; tuttavia, probabilmente a Vienna o Salisburgo intorno al 1783.

La sonata fu pubblicata da Artaria nel 1784, insieme ai numeri 10 e 12 (K. 330 e K. 332).

  • Ah! Vous dirai-je, Maman, anche conosciuto con il titolo anglosassone di Twinkle, Twinkle, Little Star, è un celebre canto popolare francese di 12 misure risalente alla metà del Settecento.

Questo brano tradizionale affascinò particolarmente Wolfgang Amadeus Mozart durante uno dei suoi viaggi in Francia, tanto che nel 1778 il compositore austriaco ne riprese il tema nelle sue Dodici Variazioni in Do maggiore KV265. Il brano è molto semplice e presenta anche uno schema esecutivo libero, sebbene quello tradizionale sia AABA. In quest'ultimo caso, la prima parte è costituita da un ritornello, a cui segue un breve e piccolo sviluppo per poi ritornare definitivamente al tema principale.

  • La sonata per pianoforte n. 11 (Klaviersonate Nummer 11) in La maggiore K 331 è una composizione di Wolfgang Amadeus Mozart. È molto conosciuta per il suo terzo movimento, il rondò "alla turca".

Non è noto dove sia stata scritta: si ipotizzano come possibili località Salisburgo, Monaco, Vienna o Parigi. Anche la data della sua composizione è incerta; datata da Köchel e da Alfred Einstein (assieme alle sonate K 330, K 332 e K 333) al 1778, in seguito il musicologo Alan Tyson, mediante un'analisi della carta dei manoscritti, ha proposto la datazione di tutte queste quattro sonate al periodo 1783 o 1784.

  • Il divertimento per violino, viola e violoncello in mi bemolle maggiore (K. 563) è un trio per archi composto da Wolfgang Amadeus Mozart nel 1788, anno nel quale ha completato le sue ultime tre sinfonie e il concerto dell'incoronazione.

È l'unico trio originale per violino, viola e violoncello composto da Mozart ed è differente rispetto agli altri divertimenti dello stesso autore.

Allegati:
Scarica questo file (Ah_vous_dirais-je,_Maman.pdf)Ah_vous_dirais-je,_Maman.pdf[ ]19 kB116 Downloads
Scarica questo file (Andante - Divertimento, K563.pdf)Andante - Divertimento, K563.pdf[ ]32 kB79 Downloads
Scarica questo file (Andante_-_26._Klavierkoncert,_K.537.pdf)Andante_-_26._Klavierkoncert,_K.537.pdf[ ]17 kB72 Downloads
Scarica questo file (Andante_-_Trio,_K.564.pdf)Andante_-_Trio,_K.564.pdf[ ]19 kB73 Downloads
Scarica questo file (Eine_kleine_Nachtmusik,_K.525.pdf)Eine_kleine_Nachtmusik,_K.525.pdf[ ]32 kB87 Downloads
Scarica questo file (Klaviersonate_n.11,_K.331.pdf)Klaviersonate_n.11,_K.331.pdf[ ]29 kB63 Downloads
Scarica questo file (Menuetto_-_Don_Giovanni,_K.527.pdf)Menuetto_-_Don_Giovanni,_K.527.pdf[ ]17 kB72 Downloads
Scarica questo file (Rondo alla Turca, K331.pdf)Rondo alla Turca, K331.pdf[ ]28 kB72 Downloads
Scarica questo file (Sinfonia n.40, K.550.pdf)Sinfonia n.40, K.550.pdf[ ]29 kB88 Downloads

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna